Neurobase.it
XagenaNewsletter
Tumori testa-collo
Medical Meeting

L’obiettivo di uno studio randomizzato è stato quello di verificare se i pazienti con neuropatia ottica possano trarre beneficio terapeutico dal trattamento con 4-Aminopiridina ( 4-AP; Fampridina; Fam ...


Daclizumab ( Zenapax ), un anticorpo monoclonale umanizzato, modula la via di segnalazione della interleuchina-2 ( IL-2 ), bloccando la subunità alfa ( CD25 ) del recettore dell’interleuchina-2.Uno st ...


Il dolore neuropatico centrale si verifica in molti pazienti con sclerosi multipla. Fornire un adeguato sollievo dal dolore per questi pazienti può risultare molto difficile. Uno studio di fase III ha ...


Alemtuzumab ( Lemtrada ) è un trattamento potenzialmente altamente efficace per la sclerosi multipla recidivante che agisce attraverso la lisi dei linfociti circolanti mediata dal complemento. È stata ...


Uno studio osservazionale ha cercato di determinare se Fingolimod ( Gilenya ), un modulatore del recettore della sfingosina-1-fosfato per via orale approvato per il trattamento della sclerosi multipla ...


Sativex è un modulatore del sistema degli endocannabinoidi, contenente principalmente delta(9)-Tetraidrocannabinolo ( THC ) e Cannabidiolo ( CBD ). Durante uno studio di 6 settimane, randomizzato e co ...


L'adozione di nuove terapie farmacologiche comporta una valutazione del rischio-beneficio sulla base della migliore evidenza clinica, compresi gli studi clinici, ma anche di dati di pratica clinica. T ...


Gli studi in aperto non sono l'ideale per fornire robusta evidenza riguardo al mantenimento a lungo termine della efficacia dei farmaci, in particolare dei farmaci che forniscono sollievo dai sintomi ...


Sono stati riportati i risultati di efficacia e sicurezza a lungo termine dello studio CAMMS223 riguardo al confronto tra Alemtuzumab ( Lemtrada ) con Interferone beta-1a ( Rebif ) nella sclerosi mult ...


Lo studio STAyCIS ha valutato efficacia e sicurezza di Atorvastatina ( Lipitor, Torvasc ) in soggetti con sindrome clinicamente isolata.Pazienti con sindrome clinicamente isolata sono stati arruolati ...


L’anticorpo monoclonale anti-CD52 Alemtuzumab ( Lemtrada ) ha ridotto l’attività di malattia in uno studio di fase 2 in pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente non-trattati in precedenza ...


L’anticorpo monoclonale anti-CD52 Alemtuzumab ( Lemtrada ) ha ridotto l’attività di malattia in uno studio di fase 2 su pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente non-trattati in precedenza ...


Negli ultimi anni, gli studi clinici di piccole dimensioni hanno indicato che le statine o gli inibitori della 3-idrossi-3-metilglutaril coenzima A ( HMG-CoA ) reduttasi esercitano effetti pleiotropic ...


È stato svolto uno studio per valutare se un approccio di escalation ( aumento progressivo del dosaggio ) possa risultare più efficace nel sopprimere l’attività clinica e l& ...


BG-12 ( Dimetilfumarato; Tecfidera ) ha mostrato attività antinfiammatoria e citoprotettiva in sperimentazioni precliniche e ha portato a riduzioni significative nell’attività di malattia in riso ...