Amsterdam congress
XVII Congresso Nazionale SIRN
XXIII World Congress of Neurology
Tumori testa-collo

È stato studiato l’effetto di un probiotico sul microbioma intestinale e sulla funzione immunitaria periferica in controlli sani e nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente. Ai pazi ...


In letteratura sono stati riportati casi di danno epatico da Metilprednisolone pulsato ad alto dosaggio, ma uno studio prospettico in pazienti con sclerosi multipla non era mai stato effettuato. Sono ...


Nel 2016, il network Magnetic Resonance Imaging in Multiple Sclerosis ( MAGNIMS ) ha proposto modifiche ai criteri di risonanza magnetica per definire la disseminazione nello spazio ( DIS ) e nel temp ...


La sclerosi multipla ( SM ) è una condizione neuroinfiammatoria cronica del sistema nervoso centrale ( SNC ), ed è una delle principali cause di disabilità neurologica nei giovani adulti, in particola ...


Precedenti stime di rischio di leucoencefalopatia multifocale progressiva ( PML ) nei pazienti con sclerosi multipla trattati con Natalizumab ( Tysabri ) erano state stratificate mediante tre fattori ...


L'efficacia in studi precedenti dei trattamenti chirurgici del tremore da sclerosi multipla refrattario mediante lesione o stimolazione cerebrale profonda ( DBS ) è risultata variabile. Lo scopo di q ...


Sono stati esaminati in modo retrospettivo gli effetti della plasmaferesi sulla sopravvivenza e sugli esiti clinici dei pazienti con sclerosi multipla e leucoencefalopatia multifocale progressiva ( P ...


La variazione stagionale delle recidive nella sclerosi multipla suggerisce che la malattia può essere innescata da fattori stagionali, come l'inquinamento atmosferico. Tuttavia, solo pochi studi hanno ...


È stato valutato il rischio di ricadute durante la gravidanza e nei primi 3 mesi dopo il parto in due gravidanze successive in una coorte di donne francesi e italiane affette da sclerosi multipla. ...


L’immunogenicità dei prodotti biofarmaceutici nella sclerosi multipla è un effetto collaterale frequente che ha un'eziologia multifattoriale. Ricercatori hanno valutato le associazioni tra la form ...


Nel corso degli ultimi anni la risonanza magnetica per immagini ( RMI ) è diventata uno strumento indispensabile per la diagnosi di sclerosi multipla. Tuttavia, gli attuali criteri di risonanza magn ...


E’ stato stimato l'effetto causale di un basso livello sierico di 25-idrossivitamina D [ 25(OH)D ] sulla suscettibilità alla sclerosi multipla, che non deve essere confusa con i fattori ambientali o d ...


Negli ultimi cinque anni una serie di pubblicazioni hanno investigato sul possibile legame tra insufficienza venosa cronica cerebrospinale ( CCSVI ) e la sclerosi multipla. La maggior parte di quest ...


È stato valutato il rischio di tumori maligni correlati alla terapia in pazienti trattati con Mitoxantrone ( Novantrone ) con sclerosi multipla. Uno studio retrospettivo di coorte osservazionale ha ...


Uno studio compiuto da ricercatori del Westmead Institute di Sydney ( Australia ) ha messo in evidenza un collegamento tra i fattori genetici e ambientali nella sclerosi multipla. Sono stati presi ...