Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

C'è una crescente evidenza di un aumento del tasso di recidiva durante la gravidanza associato al ritardo nell'inizio del trattamento con farmaci che modificano la malattia e/o all'interruzione sistem ...


La gestione dei farmaci durante la gravidanza e l'allattamento nei pazienti con sclerosi multipla deve bilanciare i potenziali rischi per il neonato con i rischi sostanziali dell’attività di malattia ...


I livelli nel liquido cerebrospinale ( CSF ) del marcatore di attivazione delle cellule T CD27 solubile ( sCD27 ) sono associati alla successiva attività di malattia dopo un primo attacco di sospetta ...


Le lesioni cerebellari sono spesso riportate nella sclerosi multipla recidivante-remittente ( RRMS ) e sono state associate a compromissione della funzione motoria e dello stato cognitivo. Tuttavia, ...


Si presume che il genere, probabilmente a causa dell'influenza degli ormoni gonadici, svolga un ruolo nella patogenesi della sclerosi multipla. E' stata studiata l'associazione tra fattore dell’infer ...


Esiste un dibattito sul fatto che la malattia sieronegativa del disturbo dello spettro della neuromielite ottica rappresenti lo stesso attacco immuno-mediato sull'acquaporina-4 astrocitica della malat ...


In una minoranza di pazienti con disturbo dello spettro della neuromielite ottica ( NMOSD ) e anticorpi per acquaporina-4 ( AQP4-IgG ), la malattia ha un'origine paraneoplastica. Non è noto se questi ...


E' stato confrontato il profilo di sicurezza a livello epatico di Interferone beta ( IFN-beta ) e di Teriflunomide ( Aubagio ) nei pazienti con sclerosi multipla. Una meta-analisi a rete è stata co ...


L'insufficienza venosa cerebrospinale cronica ( CCSVI ) è caratterizzata da un limitato deflusso venoso dal cervello e dal midollo spinale. Non è chiaro se questa condizione sia associata alla sclero ...


I cambiamenti nella perdita di volume del cervello variano con il progredire della sclerosi multipla. Inoltre, i diversi metodi di imaging utilizzati per valutare i cambiamenti nel volume cerebrale ...


È stato studiato l’effetto di un probiotico sul microbioma intestinale e sulla funzione immunitaria periferica in controlli sani e nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente. Ai pazi ...


In letteratura sono stati riportati casi di danno epatico da Metilprednisolone pulsato ad alto dosaggio, ma uno studio prospettico in pazienti con sclerosi multipla non era mai stato effettuato. Sono ...


Nel 2016, il network Magnetic Resonance Imaging in Multiple Sclerosis ( MAGNIMS ) ha proposto modifiche ai criteri di risonanza magnetica per definire la disseminazione nello spazio ( DIS ) e nel temp ...


La sclerosi multipla ( SM ) è una condizione neuroinfiammatoria cronica del sistema nervoso centrale ( SNC ), ed è una delle principali cause di disabilità neurologica nei giovani adulti, in particola ...


Precedenti stime di rischio di leucoencefalopatia multifocale progressiva ( PML ) nei pazienti con sclerosi multipla trattati con Natalizumab ( Tysabri ) erano state stratificate mediante tre fattori ...